Dove trovare ricambi per cellulari su Internet?

  • 23, feb 2016
  • Prodotti

Inizio dell’anno, tempo di cambiamenti. Che tu voglia aggiornare la memoria del tuo cellulare e sostituire il display o il touchscreen, ti stai chiedendo come molte altri quali sia il miglior canale per assicurarsi ricambi di qualità a prezzi vantaggiosi.

I negozi online

Basta digitare su Google poche parole per trovarsi sommersi nella navigazione da centinaia di siti apparentemente simili che promettono il miglior prezzo e sconti incredibili. A chi affidarsi? Come fare chiarezza tra le diverse offerte? Quale scegliere?

Tra i molti siti che offrono questo servizio è utile distinguere tra:

● produttori di cellulari come Apple, HTC, Samsung e Nokia e che offrono pezzi di ricambi all’interno del loro store online

● aziende e rivenditori che operano nel settore off­line e decidono di aprire una vetrina su Internet

● distributori e terzisti che nascono direttamente su Internet

● marketplace generalisti come eBay e siti simili

● siti di recensione e opinione che pur non vendendo direttamente il pezzo lo descrivono indicando come reperirlo

Un ulteriore distinzione va fatta tra chi si rivolge puramente alla vendita all’ingrosso di cellulari ­ detta anche B2B ovvero business to business ­ chi si è focalizzato sul cliente finale, e chi tratta entrambi.

Inoltre è utile ricordare che non tutti questi portali si occupano di smartphone usati e rigenerati, o di altri prodotti tecnologici.

Elementi da tenere in considerazione nella scelta

Noi di Eastronix consigliamo di tenere presente nella vostra valutazioni questi fattori:

UX e facilità di navigazione

Ormai quasi tutti i siti sono facilmente navigabili e organizzati per categorie (e tag) che rendono immediata la navigazione. L’User Experience (UX) è infatti tenuta in grande considerazione nel mondo dell’ e­commerce dal momento che rappresenta il livello di attenzione al cliente 2.0.

Sicurezza nell’acquisto

Non ci riferiamo solo a prendere visione delle totalità delle condizioni di vendita assicurandosi che il fornitore sia regolarmente registrato nel nostro paese, ma anche al diversi protocolli e metodi di pagamento per la transizione economica scelta.

A differenza dei primi anni di Internet, è oggi possibile acquistare in tutta sicurezza a patto che il sito offra standard adeguati come le pagine https://  e supporti i metodi più popolari come:

● Carte di credito, circuiti VISA e MasterCard

● American Express, per il solo mercato statunitense

● Carte di debito, come PostePay

● PayPal e simili come Skrill

● Bonifico Bancario

● Contrassegno in contati (pagamento al corriere)

Assicuratevi che sul sito si possa pagare con un metodo già a vostra disposizione, ciò vi esenterà dal dover recarvi in banca o chiedere aiuto, allungando i tempi dell’acquisto.

Promozioni e offerte speciali

Tenete in grande considerazione il tipo di bonus o offerta speciale che vi viene proposta.

A volte iscrivendovi alla newsletter (link da valutare, eliminare se newsletter = home) è per esempio possibile aver diritto immediato a uno sconto personalizzato al momento dell’acquisto, ideale per i nuovi clienti che intendo testare la varietà dei prodotti di ricambio e i loro prezzo.

Se invece siete già dei clienti familiari, focalizzate la vostra attenzione sulle offerte stagionali (a volte utilizzabili solo per pochi giorni come nel caso del Black Friday), quelle basate sul sistema a punti e di cumulo degli acquisti, o riservate agli utenti più affezionati.